La danza iterativa del corpo/voce. Isabelle Huppert alla Pergola di Firenze in ‘Mary said what she said’, regia di Robert Wilson
Set16

La danza iterativa del corpo/voce. Isabelle Huppert alla Pergola di Firenze in ‘Mary said what she said’, regia di Robert Wilson

La danza iterativa del corpo/voce. Isabelle Huppert alla Pergola di Firenze in ‘Mary said what she said’, regia di Robert Wilson @Sergio Cervini (14-10-2019) FIRENZE – C’è la storia, senza dubbio. Quella di Maria Stuarda, tragica e passionale, travolta dai cambiamenti in atto in Europa: le guerre anglo-scozzesi, da cui fuggì per essere accolta nella raffinata Corte francese di Caterina de’ Medici, la morte del primo marito, il...

Read More
Partita a tre in un interno. ‘Che fine ha fatto la piccola Stella?’ di Simona Almerini al Teatro di Cestello di Firenze
Set16

Partita a tre in un interno. ‘Che fine ha fatto la piccola Stella?’ di Simona Almerini al Teatro di Cestello di Firenze

Partita a tre in un interno. ‘Che fine ha fatto la piccola Stella?’ di Simona Almerini al Teatro di Cestello di Firenze @ Lucia Tempestini (25-11-2019) Firenze – Che l’inferno concentrazionario dove si consuma il finale di partita fra i tre personaggi femminili di Che fine ha fatto la piccola Stella? sia una casa – grande – è un elemento che perde rapidamente rilievo; altrettanto marginale risulta collocare l’azione negli anni...

Read More
Tra sogno e immaginazione, ‘Un lungo viaggio nella notte’ di Bi Gan
Set03

Tra sogno e immaginazione, ‘Un lungo viaggio nella notte’ di Bi Gan

Tra sogno e immaginazione, Un lungo viaggio nella notte di Bi Gan @ Loredana Pitino (04-08-2020) Sogni, ricordi, immaginazione, indagini. Piani del vissuto di un uomo alla ricerca del suo passato, della donna amata, dell’immagine della madre persa quando era bambino, del padre appena morto. Piani che si mescolano e si confondono in una costruzione filmica disaggregata, che insegue le suggestioni della libera associazione di idee...

Read More
Il pensiero magico che impedisce le lacrime. Si apre anche a Tor Sapienza la rassegna ‘Cinema in Piazza’ con ‘Ride’ di Valerio Mastandrea
Ago30

Il pensiero magico che impedisce le lacrime. Si apre anche a Tor Sapienza la rassegna ‘Cinema in Piazza’ con ‘Ride’ di Valerio Mastandrea

Il pensiero magico che impedisce le lacrime. Si apre anche a Tor Sapienza la rassegna ‘Cinema in Piazza’ con ‘Ride’ di Valerio Mastandrea @ Simona Almerini (10-07-2020) Roma, Casale Medioevale della Cervelletta – Dopo l’inaugurazione del 3 luglio a Trastevere, il 9 luglio si è aperta la nuova stagione de “Il Cinema in Piazza” al Casale Medioevale della Cervelletta, a Tor Sapienza. “Il Piccolo Cinema”, assieme al Coordinamento...

Read More
Una porta sull’irrazionale. Torna nei cinema Vertigo di Hitchcock, in versione restaurata. All’Odeon CineHall di Firenze il 9 e 16 dicembre
Ago26

Una porta sull’irrazionale. Torna nei cinema Vertigo di Hitchcock, in versione restaurata. All’Odeon CineHall di Firenze il 9 e 16 dicembre

Una porta sull’irrazionale. Torna nei cinema Vertigo di Hitchcock, in versione restaurata. All’Odeon CineHall di Firenze il 9 e 16 dicembre @ Lucia Tempestini (09-12-2019) Firenze, Odeon CineHall – In La donna che visse due volte (Vertigo, 1958 dal romanzo “D’entre les morts” di Boileau e Narcejac)  Hitchcock attua una mise en abyme delle sue ossessioni più intime, aiutato in questa operazione dal tormento di cui Stewart sa...

Read More
“Niente sarà come prima”
Ago26

“Niente sarà come prima”

“Niente sarà come prima” @ Lucia Tempestini (21-04-2020) Su un punto avete ragione: “niente sarà come prima”. Non lo sarà nei rapporti umani. Chi ha sofferto fino a oltrepassare la soglia dell’inferno, e si è visto schernito o offeso, denunciato, spogliato di ogni diritto, ridotto a un’esistenza da lombrico, costretto a osservare ogni abominio antropologico prendere forma, lo troverete diverso alla fine di questa danza un...

Read More