La “ronde” delittuosa di Ozon. “Mon crime – La colpevole sono io”
Giu18

La “ronde” delittuosa di Ozon. “Mon crime – La colpevole sono io”

La “ronde” delittuosa di Ozon. “Mon crime – La colpevole sono io” @ Lucia Tempestini, 14 maggio 2023 Voglio giocare la mia vita a testa o croce! Cantava con seducente spudoratezza Emmanuelle Béart in Otto donne e un mistero. Venti anni dopo Ozon torna a una disamina corrosiva e divertita dell’idea di esistenza come scommessa e azzardo. Alla brama di denaro, che muove ogni azione e persino ogni pensiero, si unisce qui l’aspirazione...

Read More
L’inno alla vita di Ozon nel suo ultimo film sulla buona morte
Ott11

L’inno alla vita di Ozon nel suo ultimo film sulla buona morte

L’inno alla vita di Ozon nel suo ultimo film sulla buona morte @ Anna Di Mauro, 20-01-2022 Da qualche tempo la filmografia di autori di solito ironici quando non corrosivi, controcorrente, eversivi, si è ammorbidita, si è fatta pastosa e sostanziale, trascurando le provocazioni e le sapide arroganze, l’umorismo sottile di chi vuole scuotere le coscienze, di colui che “castigat ridendo mores”. Pensiamo al Nanni Moretti di “Tre piani”,...

Read More