…e vissero sfrattate e s/contente nel physical theatre “My Place” al Centro Zo di Catania

…e vissero sfrattate e s/contente nel physical theatre “My Place” al Centro Zo di Catania @ Anna Di Mauro (06-02-2020) Catania – “My Place” lo spettacolo nato da un progetto di Qui e ora Residenza teatrale/ Ricerca materiali di Francesca Albanese, Silvia Baldini, Silvia Gribaudi, Laura Valli, da tre anni con successo in tournée, arriva per la prima volta a Catania al Centro Zo. Dal titolo ironicamente...

Read More

La magia della scrittura diventa horror. Ed è subito thriller con “Misery” in versione teatrale

La magia della scrittura diventa horror. Ed è subito thriller con “Misery” in versione teatrale @ Anna Di Mauro (02-02-2020) Catania – I personaggi letterari vivono di vita propria nella fantasia dei lettori. Pirandello, con la loro fantasmatica, inquietante presenza ha letteralmente inondato il teatro del primo Novecento, dando vita a pièce memorabili. I “Sei personaggi in cerca d’autore” sono una pietra miliare...

Read More
Luci al neon sulla tragedia di Lear, alla Pergola di Firenze
Feb06

Luci al neon sulla tragedia di Lear, alla Pergola di Firenze

Luci al neon sulla tragedia di Lear, alla Pergola di Firenze @ Mattia Aloi (30-01-2020) Firenze – Le opere di Shakespeare affrontano temi universali, per cui sono in grado di coinvolgere spettatori di ogni epoca. Perché ciò accada però è necessario svestirle della sovrastruttura mitica e arrivare al cuore del testo, farlo battere con nuova linfa e lasciarlo fluire in modo che risulti immediatamente comprensibile per il pubblico...

Read More

Essere o non essere buoni? Il binomio Brecht-Strehler nell’omaggio di Monica Guerritore

Essere o non essere buoni? Il binomio Brecht-Strehler nell’omaggio di Monica Guerritore @ Anna Di Mauro (25-01-2020) Catania – Il dubbio amletico incombe sulla visione manichea introspettiva di Bertolt Brecht nell’opera teatrale “L’anima buona di Sezuan”, dove il binomio bene-male è trattato con la consueta ironia dal grande drammaturgo, riportandoci alle fascinazioni del “doppio”, all’inquietante atmosfera del Dottor...

Read More

Giovani “cuori sporchi” si raccontano nelle stanze di Underground rivers

Giovani “cuori sporchi” si raccontano nelle stanze di Underground rivers @ Anna Di Mauro (24-01-2020) Catania – Vomitano storie dolorose, ai limiti della speranza, aspre come il ginepro, teneramente colte in una mise en éspace dai toni forti, esuberanti, trasudanti giovinezza. Inerpicati sui fianchi della vita, disperati, sgangherati, allegramente sconvolti. Sono i giovani “difficili” di una comune. Sono i “Cuori...

Read More

Dobbiamo sistemare le cose… domani però, tanto c’è tempo: “La più meglio gioventù” al Centro Zo di Catania

Dobbiamo sistemare le cose… domani però, tanto c’è tempo: “La più meglio gioventù” al Centro Zo di Catania I trentenni si raccontano in un reading teatrale leggero dagli umori dissacranti @ Anna Di Mauro (21-01-2020) Due amici al bar. Uno sicuro e ben piantato, l’altro esile e incerto, intrecciano dialoghi surreali dal vago sapore hollywoodiano, alla Allen per intenderci, ma in evidenziati accenti romaneschi. Sulla...

Read More