Palazzo della Cultura, Catania- Proiezione di “Cavalleria rusticana” (1916), film di Ugo Falena. 20 aprile

 

Raccontando Verga

 


CAVALLERIA PRUSTICANA

Risultati immagini per verga giovanni

Proiezione del film di Ugo Falena (1916). Palazzo Cultura di Catania

****

Nel quadro delle manifestazioni della terza edizione di “Raccontando Verga” (18-23 aprile), settimana di eventi culturali e teatrali dedicati al grande scrittore e drammaturgo,  giovedì 20 aprile presso il Palazzo della Cultura (via V. Emanuele, 121) ), in collaborazione con la Cineteca Nazionale di Roma, sarà proiettato il film “Cavalleria Rusticana” (1916) regia di Ugo Falena, prodotto dalla Tespi Film di Roma e girato nel territorio etneo, “unica riduzione cinematografica autorizzata dall’illustre Autore che presiede alla messa in scena”.

Accolto con  pareri contrastanti dalla critica del tempo (“con intendimento d’arte e con fine rispetto letterario”, secondo alcuni o di contro ritenuta non del tutto soddisfacente, soprattutto per la mancanza delle musiche di Mascagni, ormai ritenute “consustanziali” alla tragedia pasqual-rusticana di Verga), il film di Falena è interpretato da Gemma Stagno-Bellincioni (Santuzza), famosa cantante lirica del tempo, Luigi Serventi (Turiddu), Bianca Virginia Camagni (Lola), Gioacchino Grassi (Alfio), Vittorio Pieri (zio Brasi), Lea Campioni (gnà Nunzia).

Nello stesso anno apparve sugli schermi anche un’altra “Cavalleria rusticana”, andata perduta, tratta dall’opera di Mascagni. Poco cavallerescamente ma molto fragorosamente finite a duellare a colpi di carta bollata e biliosi avvocati nelle aule giudiziarie, le due “Cavalleria rusticana” scatenarono un vero e proprio scontro all’ultimo…bollo, simile a quello dei due compari di coltello Alfio e Turiddu, rabbiosi rivali in amore.

Il contenzioso giudiziaro si concluse con il riconoscimento a Verga dei diritti esclusivi sul soggetto. La proiezione sarà preceduta da una conversazione sulle varie versioni cinematografiche di “Cavalleria rusticana”, che ha ottenuto nel cinema uno straordinario successo, curata dal critico e storico del cinema Franco La Magna. Ingresso libero

Author: admin

Share This Post On